Comunicato della Direzione

 

Possibilità di visite ai residenti presso le case per Anziani

in base alla direttiva del Medico cantonale del 29 maggio 2020

https://www4.ti.ch/dss/dsp/covid19/direttive/ospedali-e-strutture-socio-sanitarie/

La nuova direttiva dell’UMC del 29 maggio 2020 sulla ripresa delle attività nelle case anziani, sull’accesso e sulla gestione del personale curante durante la Fase2 dell’epidemia COVID19, prevede, a partire dall’8 giugno 2020, l’allentamento di alcune misure prese in precedenza.

Ai visitatori è tuttora proibito l’accesso agli spazi comuni (per esempio luogo di culto, sala da pranzo, bar, ecc) dell’Istituto (Art.2 cpv.6).

Le visite agli Istituti possono avvenire nell'arco di una finestra temporale consecutiva, stabilita dagli istituti, di 4 ore 7 giorni su 7. La durata di visita se in ambienti interni alla struttura è limitata a 45 minuti per singolo residente. Sono ammesse al massimo contemporaneamente 2 persone esterne per visita e per residente (Art.2. cpv. 7). Gli appuntamenti dovranno essere fissati con almeno 1 giorno di anticipo telefonando allo 091 873 56 17 dalle 13.30 alle 17.30 (7 giorni su 7). All’inizio di ogni visita verrà richiesta la compilazione di un’autodichiarazione dello stato di salute.

Le viste in camera sono previste eccezionalmente solo con il consenso del Direttore Sanitario, come previsto dall’Art.2. cpv 8 della direttiva “ […] La Direzione sanitaria ha la facoltà di autorizzare la visita in camera in particolare laddove il residente non è in grado di raggiungere la sala visite o lo spazio esterno. In questo caso il visitatore indosserà camice e mascherina prima di accedere all'interno della struttura, dopo essersi lavato/disinfettato le mani nella sequenza richiesta dalla vestizione e nel rispetto delle norme di igiene accresciuta, sotto supervisione del personale della struttura.”

Per poter garantire un’adeguata sicurezza e la buona organizzazione delle visite, vi preghiamo ai visitatori di seguire le seguenti istruzioni:

Orari visite e prenotazione:

  • Le visite si svolgeranno 7 giorni su 7 fra le 13:30 e le 17:30 con durata di 45 minuti (massimo 2 persone).
  • Le visite potranno essere prenotate 7 giorni su 7 dalle 13.30 alle 17.30 telefonando allo 091 873 56 17 con almeno un giorno d’anticipo. Al di fuori di questi orari, non saranno prese riservazioni. Non sarà altresì possibile riservare altre date durante la visita stessa al Residente.
  • Per garantire a tutti la possibilità di rendere visita ai propri cari è possibile prenotare una sola visita ogni 7 giorni e una data alla volta.
  • Le visite durante i fine settimana, sempre per poter garantire a tutti la possibilità di svolgerla in questo periodo, saranno possibili unicamente una volta ogni 4 settimane.
  • Durante la presa della riservazione verranno chieste le generalità di chi viene all’incontro per garantire la tracciabilità
  • Se i visitatori arrivano in ritardo, non sarà possibile allungare la visita ma questa sarà limitata nella fascia oraria prestabilita, per rispetto verso gli altri visitatori
  • Eventuali modifiche o cancellazioni della visita sono da comunicare tempestivamente al numero e agli orari sopra indicati in modo da poter informare sia il Residente sia il personale curante
  • Non è possibile far visita a residenti in isolamento

Tipo di visita (regolamento completo)

Se visita senza contatto:

  • Obbligo uso mascherina unicamente se ci sono 2 visitatori che NON vivono nella stessa economia domestica. Altrimenti uso mascherina raccomandata
  • Mantenere distanza di 2 metri
  • Non si può consegnare niente al Residente (oggetti, bibite, alimentari, ecc.)
  • Non si può entrare in contatto con il Residente

Se visita con contatto:

  • Obbligo per tutti uso mascherina e camice multiuso
  • Non si può consegnare niente al Residente (oggetti, bibite, alimentari, ecc.)

Uscite temporanee dei residenti al di fuori delle strutture:

(per le informazioni dettagliate e complete si rimanda alla direttiva)

https://www4.ti.ch/dss/dsp/covid19/direttive/ospedali-e-strutture-socio-sanitarie/

  • Le uscite sono di principio possibili, ma rimangono sconsigliate
  • È vietato l’uso di mezzi pubblici, la frequentazione di esercizi pubblici e di abitazioni private
  • Durante le uscite il residente deve indossare la mascherina
  • Al ritorno da visite mediche e specialistiche non è previsto un periodo di quarantena preventiva (Art.1 cpv.3)
  • Al ritorno da visite temporanee con parenti e conoscenti il residente deve indossare la mascherina in presenza di terzi per 10giorni (Art.3 cpv.1)
  • Al rientro da congedi con pernottamento è prevista una quarantena preventiva di 10 giorni (Art.3 cpv.2)

Un allento delle misure restrittive comporta un aumento del rischio di veicolare il virus nelle strutture. Il rispetto di queste direttive, così come le regole di distanza sociale e di igiene emanate dalle autorità, sono importanti per la sicurezza dei residenti, del personale e dei visitatori stessi; è responsabilità del singolo rispettartele a beneficio di tutta la comunità e diminuire il rischio della trasmissione del virus ad altre persone.

Cogliamo l’occasione per porgervi i nostri più cordiali saluti.

La Direzione

Faido, 07 luglio 2020; ore 16:00

 


Numero visite ricevute: article marketing seo

Copyright © 2020 Istituto Leventinese per anziani Santa Croce. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Contatti

dal lunedì al venerdì

ore 9.00-11.30 e 14.00-17.00

Tel. 091 8735555

Urgenze fuori orario

Tel. 091 8735621

Utilizzo DPI

DPI - Vestizione completa

DPI - Svestizione completa

DPI - Utilizzo mascherina